Civitavecchia

Il portale della tua città
Lingua Italiana
Civitavecchia.com in lingua inglese
Home  |   Notizie locali  |   Contatti
Menù Veloce
Santamarinella.com
powered by
its best forms that also include in-house-made movements. This particular version of the Breitling Navitimer Replica Rolex watches includes the Breitling Calibre 01 – which is their most popular in-house automatic chronograph (as well as being the first in-house movement they released). With that said, Breitling offers a truly dizzying Watches Replica array .
Civitavecchia.com - Notizie
Notizie
Notizie Locali
 
per richiedere di inserire la tua azienda su Civitavecchia.com clicca QUI
Vai alle Notizie Nazionali
Notizie
Notizie Locali
Fonte: Civonline.it

20.07.2018
Tarquinia, cade dal balcone: donati gli organi di Marco Paglialunga

TARQUINIA – È  deceduto ufficialmente questa mattina all’ospedale Gemelli di Roma Marco Paglialunga, il 37enne di Tarquinia caduto la notte tra mercoledì e giovedì dal balcone  dell’appartamento all’ultimo piano della struttura ricettiva di famiglia al Lido di Tarquinia.
I parenti hanno deciso di donare i suoi organi, come ultimo gesto d’amore di un ragazzo noto anche per la sua bontà e generosità.  Già giovedì mattina era stata dichiarata la morte cerebrale del ragazzo afflitto dalle gravissime lesioni riportate a seguito dell’impatto col suolo in cemento. La salma è stata restituita ai famigliari che potranno ora fissare i funerali.
Cordoglio in città per la tragica fatalità accaduta nella notte tra mercoledì e giovedì dopo una serata trascorsa a lavorare e terminata con la fidanzata nel suo appartamento.  Una notte come tante, finita in tragedia per una fatalità. Marco Paglialunga era infatti appoggiato al parapetto del balcone quando è ceduto il marmo sovrastante. Anche la fidanzata è precipitata giù dal balcone forse anche nel tentativo di trattenere il ragazzo nel momento in cui l’ha visto precipitare indietro, di schiena.  La ragazza di Marco, Sara B. di 24 anni, è ancora ricoverata all’ospedale di Tarquinia con una frattura alla clavicola, e non è in pericolo di vita.
«È proprio vero che veniamo al mondo per una ragione.... - scrive afflitta sui social una  cara amica di Marco - E la tua era quella di portare la luce nelle nostre vite. Tu che avevi sempre il sorriso. Tu che avevi sempre una parola buona per tutti. Tu che avevi una voglia di vivere che spaccava il mondo. Il cuore grande come il tuo non lo aveva nessuno e hai lasciato un vuoto nel mio che nessuno colmerà mai. Chi chiamerò adesso io giorno e notte per raccontargli le mie cazzate???? Non puoi lasciarmi cazzo. Ma non sono pronta alla tua assenza e credo che mai lo sarò. Una persona bella come te non ci sarà mai più. É stato un onore averti avuto nella mia vita e pensare di non sentire più la tua voce mi distrugge dentro. Ho perso il conto di quante volte ho sentito i tuoi vocali oggi. Mi manchi cazzo, mi manchi. Ciao Dorothy del mio cuore. La tua Oz».
«Resterai qui, nei ricordi degli anni spensierati - scrive un altro amico -  e nei momenti bui regalerai un sorriso, come hai sempre fatto.  Ciao Cile’, la canteremo ancora».
Pioggia di messaggi di cordoglio per i genitori del ragazzo, noti imprenditori turistici della città che gestiscono la struttura di  via degli Argonauti al Lido di Tarquinia  dove Marco Paglialunga era una colonna portante dell’attività.  Tanti, davvero tanti, gli amici e i giovani che Marco era riuscito ad avvicinare alla struttura ristorativa, con idee ed iniziative di tendenza molto apprezzate da grandi e più giovani. 

I funerali di Marco Paglialunga sono stati fissati per martedì alle 10 presso la Chiesa Maria Santissima Stella del Mare, al Lido di Tarquinia.

Tutti i diritti sono riservati. Il contenuto del servizio Pagineweb-italia.com è copyright di
Creative Web Studio Srl
Via Savoia, 78 - 00198 Roma
Via Vincenzo Monti, 8 - 20123 Milano
Sede Operativa: Via Tarquinia, 81 - 00053 Civitavecchia (RM)

Per informazioni: info@cwstudio.it   |   P.IVA 08981961009
Privacy | Sitemap | Credits
Realizzazione Siti Internet